Skip to content →
  • Gilda & Ulisse
  • Gilda & Ulisse
  • Gilda & Ulisse
  • Gilda & Ulisse
  • Gilda & Ulisse

eventi in calendario

Condizionamento: per chi pensa che sia una moda di oggi.


Ecco il primo di una trilogia di articoli che servirà a fare chiarezza sui fondamenti teorici di quella che volgarmente definiamo educazione gentile. ... fai lo sforzo di leggere tutto


Inserito il 19 Feb 2010 da ulisse

Supercalifragilistichespiralidoso


La scelta del padrone da parte di un buon cane è un fenomeno magnifico e misterioso. Con rapidità sorprendente, spesso in pochissimi giorni, si stabilisce un legame che è di gran lunga più saldo di tutti…
Konrad Lorenz ... fai lo sforzo di leggere tutto


Inserito il 11 Feb 2010 da ulisse

Se davvero mi ami, non mi soffocare...


Amor, ch'a nullo amato amar perdona
Inferno, Canto V

Vi chiederete cosa ci azzecca il caro buon vecchio Dante con l'educazione cinofila, o per quale scherzo della natura sia stato improvvisamente colpito dal dardo di Eros...
Immaginate ora la persona amata... Figuratevela in preda ad emicranie, prossima allo svenimento e dopo pochi minuti, parzialmente paralizzata. Tutto ciò a causa del vostro amore. ... fai lo sforzo di leggere tutto


Inserito il 02 Feb 2010 da ulisse


< 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 >

eventi in calendario

Un libro contro l'indifferenza.


GIOVEDÌ 31 MARZO 2011
Presso CAFFÉ SAN MARCO
Largo Boiani, 33043 Cividale del Friuli
INIZIO ORE 19,00


Fabrizio Colombo



Soffrire come un cane

Fabrizio Colombo

Soffrire come un cane

Edizioni della Laguna


Un libro che non avrei mai voluto scrivere, o meglio, un romanzo che in una società civile non avrebbe dovuto esistere. Si, perchè i veri protagonisti di questa pubblicazione sono cani costretti a soffrire a causa della nostra ipocrisia.
Storie di maltrattamenti quotidiani che, pur essendo sotto gli occhi di tutti, vengono ignorate o peggio tutelate dalle istituzioni o dalla proto-cultura cinofila che nutre l'ignoranza comune.
Le fiabe ed i miti si fondono con i percorsi catartici dei cani descritti in queste pagine, creando ad esempio riferimenti emotivi fra Pinocchio ed un piccolo cucciolo, fra Nosferatu ed un cane malato. Protagonista di questo viaggio senza meta è Ulisse, il mio fedele Boxer, vittima di standard contro natura.
L'invito è a lasciarsi guidare fra le emozioni di questi personaggi, senza pregiudizi, sforzandovi di osservarle come farebbe un cane.
Grazie.

PER INFO CONTATTARE IL 335 1720951



Inserito il 21 Mar 2011 da ulisse e commentato da 0 simpaticoni


< Indietro