Skip to content →
  • Gilda & Ulisse
  • Gilda & Ulisse
  • Gilda & Ulisse
  • Gilda & Ulisse
  • Gilda & Ulisse

eventi in calendario

Orixas video production for ENAC


Non è così frequente ritrovarsi in una foto o in un video. Lorenzo Duca ha usato la cinepresa come un pennello e poi la post produzione come cornice: il risultato è un video divertente, ironico ed autoironico, frizzante e toccante. Un video in cui tutti ci siamo riconosciuti. ... fai lo sforzo di leggere tutto


Inserito il 13 Apr 2010 da ulisse

Che Risskio, cowboy!


Come associazione ci piace condividere le tappe importanti della vita dei nostri amici. Sandro e Loredana ci hanno stupiti sin dal primo momento per la loro curiosità e per la loro spontanea ironia. Soprattutto ci ha colpito il loro senso di vivere la natura: la volontà sembra quella di fondersi con essa e non di domarla. Sarà per questo che Tex (il pastore tedesco a stelle e strisce) è il ritratto del cane felice, voglioso di vivere il mondo con il suo branco. ... fai lo sforzo di leggere tutto


Inserito il 04 Apr 2010 da ulisse

Rinforzo: neanche il cane agita la coda gratis.


I nostri nonni ce lo hanno ripetuto mille volte. Eppure ancora è difficile spiegare l'importanza del premio, del momento e del punto nello spazio in cui viene dato al cane. ... fai lo sforzo di leggere tutto


Inserito il 05 Mar 2010 da ulisse


< 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 >

eventi in calendario

Un libro contro l'indifferenza.


GIOVEDÌ 31 MARZO 2011
Presso CAFFÉ SAN MARCO
Largo Boiani, 33043 Cividale del Friuli
INIZIO ORE 19,00


Fabrizio Colombo



Soffrire come un cane

Fabrizio Colombo

Soffrire come un cane

Edizioni della Laguna


Un libro che non avrei mai voluto scrivere, o meglio, un romanzo che in una società civile non avrebbe dovuto esistere. Si, perchè i veri protagonisti di questa pubblicazione sono cani costretti a soffrire a causa della nostra ipocrisia.
Storie di maltrattamenti quotidiani che, pur essendo sotto gli occhi di tutti, vengono ignorate o peggio tutelate dalle istituzioni o dalla proto-cultura cinofila che nutre l'ignoranza comune.
Le fiabe ed i miti si fondono con i percorsi catartici dei cani descritti in queste pagine, creando ad esempio riferimenti emotivi fra Pinocchio ed un piccolo cucciolo, fra Nosferatu ed un cane malato. Protagonista di questo viaggio senza meta è Ulisse, il mio fedele Boxer, vittima di standard contro natura.
L'invito è a lasciarsi guidare fra le emozioni di questi personaggi, senza pregiudizi, sforzandovi di osservarle come farebbe un cane.
Grazie.

PER INFO CONTATTARE IL 335 1720951



Inserito il 21 Mar 2011 da ulisse e commentato da 0 simpaticoni


< Indietro