Skip to content →
  • Gilda & Ulisse
  • Gilda & Ulisse
  • Gilda & Ulisse
  • Gilda & Ulisse
  • Gilda & Ulisse

eventi in calendario

Maltrattamenti? L'E.N.C.I. da una scossa


maltrattamento [mal-trat-ta-mén-to] s.m. Insieme di violenze fisiche o morali.
coercizione [co-er-ci-zió-ne] s.f. Il costringere qualcuno a fare o a non fare una cosa, con minacce, intimidazioni e sim.

Negli ultimi tempi molti si sono levati contro i maltrattamenti e l'uso di metodi coercitivi in ambito cinofilo. I recenti studi ed il riconoscimento degli animali quali esseri senzienti hanno costretto l'asfittico mondo della cinofilia tradizionale a rivedere molte delle proprie posizioni in materia di gestione e formazione dell'animale, con l'inevitabile frattura con la precedente politica più propensa alla filosofia del neminem ledere piuttosto che attenta al reale benessere dei cani. Con l'ordinanza del 5 Luglio 2005, con la quale il Ministro della Salute disponeva il divieto all’uso del collare elettrico sui cani, pareva iniziato quel processo di rivoluzione culturale tanto auspicato da molte associazioni animaliste ed in senso più ampio da tutti quei cittadini che hanno un approccio più etico nei confronti dei propri pet.

gli effetti dell'uso prolungato del collare elettrico (soprattutto a basso voltaggio) hanno sul cane risultati devastanti sia a livello fisico che psichico

Fra questi sembrano non rientrare i produttori di collari elettrici, che di fronte alla presa di posizione netta del Ministero della Salute, hanno risposto facendo ricorso al TAR del Lazio, vincendo e dichiarando l'ordinanza del 2005:
”adottata senza alcuna istruttoria precisa e senza l’indicazione delle ragioni di necessità ed urgenza che sole giustificano il ricorso al potere esercitato […] risulta in commercio da anni […] non può ritenersi tale (riferito alla pericolosità) la prevedibile reazione alla scossa elettrica da parte dell’animale, atteso che si tratti di reazione sempre presente in una pratica non nuova, anzi seguita da anni” . ... fai lo sforzo di leggere tutto


Inserito il 13 May 2011 da ulisse

Appello per Gaia


Gaia2.jpg

Gaia ha quasi 12 anni ormai (a Luglio), ma è vispa e in forma come una ragazzina. Ha tutte le vaccinazioni in regola, ovviamente. Ha un carattere meraviglioso. È buona, intelligentissima e sensibile, calma ed equilibrata. È anche bellissima, ha gli occhi che parlano. La persona che l'ha adottata non puo' più tenerla con se, cerchiamo qualcuno che voglia darle un'altra possibilità senza che torni in canile per la seconda volta.
Senza meritarlo.

Contattare:
Amici della Terra
Tel. 0432.479481
Cell. 335.6856304
e.mail: info@amicidellaterraudine-fvg.com



Grazie.

... fai lo sforzo di leggere tutto


Inserito il 06 May 2011 da ulisse

Rispettare l'alterità del cane


alterita.jpg

Un approccio corretto con il nostro cane, deve fondarsi su principi eticamente ed etologicamente corretti.

Quando dividiamo il nostro percorso con un cane, dovremmo sempre tenere in grande considerazione le peculiarità proprie dell'individuo animale e non solo le nostre esigenze

Spesso siamo portati a concepire la relazione con il nostro pet in termini di pura affettività o seguendo la logica dell'utilità. Nel primo caso, l'approccio di tipo genitoriale, si esaurisce con il soddisfacimento delle esigenze proprie del dare e ricevere affetto e protezione, come ad esempio il tenere il cane in braccio o l'inconsapevole sensibilizzazione di stati di ansia da separazione. Nel secondo, invece, la sfera relazionale si congela su aspetti puramente performativi inerenti al campo d'interesse dell'attività del proprietario: il cane "da" caccia, "da" soccorso, "da" agility, ecc. ... fai lo sforzo di leggere tutto


Inserito il 06 Apr 2011 da ulisse


< 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 >

eventi in calendario

LA CURA DEL PELO


VENERDI' 04 AGOSTO 2017 dalle 21.00


UNA SERATA IN PELLICCIA

Presso il nostro campo ENAC a SANGUARZO (Cividale del Friuli) IMG_1250.PNG



Inserito il 19 Jul 2017 da ulisse e commentato da 0 simpaticoni


< Indietro